Condividi su i Social
  •  
  •  
  •  

Madre e figlia sul palcoscenico e nella vita reale: le attrici Laura Morante ed Eugenia Costantini hanno portato in scena a Crotone “Il ballo” tratto dal romanzo di Irene Nemirovski, reading musicale all’interno della seconda edizione della stagione concertistica “L’Hera della Magna Grecia 2019”, organizzata dalla società Beethoven Acam al teatro Apollo. La storia, accompagnata dai brani suonati dalla pianista Francesca Giovannelli, disegna un ritratto sagace e beffardo della borghesia francese. I Kampf – ricchi, arroganti e altezzosi – decidono di organizzare una festa da ballo alla quale invitano tutte le persone “che contano”. Antoinette, la figlia quattordicenne, delusa e arrabbiata per la decisione della madre di escluderla dall’evento, decide di vendicarsi: dopo aver consegnato l’invito solamente alla sua insegnante di pianoforte – l’unica che di fatti si presenterà – decide di non spedire gli altri. La sera della festa i Kampf attendono inutilmente l’arrivo degli ospiti e, poiché non hanno nessuna esperienza della vita sociale, non riescono a spiegarsi questa strana rinuncia da parte di tutti invitati.

www.stagioneconcertisticacrotone.it © 2020. Tutti i diritti riservati.